Furto di proprietà intellettuale sulla guida autonoma, ex googler verserà 179 mln in risarcimento – HDmotori

Anthony Levandowski è un ex ingegnere che ha lavorato con Google agli albori del progetto di auto a guida autonoma, evoluto poi nell’azienda Waymo. A un certo punto Levandowski decise di passare a Uber, e lì iniziarono i suoi guai. È stato accusato di ben 33 … [+1506 chars]

FONTE: Hdmotori.it